by

Redazione

Mar 23, 2021

Galateo digitale, gli errori da non commettere

Lavorare efficacemente in un team da remoto significa anche saper adottare le strategie migliori dal punto di vista comportamentale e comunicativo. Rispettare il galateo online e comunicare correttamente tra i membri del team permette infatti di aumentare la fiducia ed evitare fastidiosi errori di miscommunication, i quali sono molto più frequenti negli ambienti virtuali.

Quali sono dunquei migliori atteggiamenti ed abitudini  daadottare quando si parla di “netiquette”?

1.     Dai il benvenuto ai nuovi membri del team


Soprattutto nel caso di applicazioni di virtual collaboration come Microsoft Teams, è importante dare il benvenuto ai nuovi membri, specialmente in caso di canali già avviati da tempo. L’onboarding è una fase molto importante nel caso del lavoro da remoto, inoltre questo momento può diventare un modo per ridisegnare l’employee experience in linea con i trend HR del 2021.

2.     Usa le emoji 😊

In chat o nelle comunicazioni interne al tuo team può essere significativo utilizzare le emoji, le quali permettono di esprime le emozioni relative al messaggio che stai comunicando. Tuttavia, è necessario non esagerare inserendo troppe emoji, rendono il messaggio inappropriato, inoltre il loro uso va sempre valutato in base al contesto: usare delle emoji in una e-mail molto formale è assolutamente sconsigliato. Un tool molto utile è emojipedia, una vera enciclopedia online delle emoji.

 

3.     Attenzione alla punteggiatura

Scrivere “grazie” è diverso da “grazie.” Aggiungere il punto alla fine dei messaggi può far assumere alle parole un significato completamento diverso, nel secondo caso infatti il punto rafforza una emozione negativa comunicando la fine di una conversazione. Anche in questo caso però è necessario valutare il contesto, molte persone infatti sono abituate ad utilizzare spesso il punto alla fine dei messaggi, quindi presta attenzione al modo in cui si esprime il tuo interlocutore.  Questione di abitudine, non soltanto di netiquette.

 

4.     Ma che ore sono!?

Grazie alla connessione internet non esistono orari di chiusura o ferie, tuttavia è buona cosa rispettare gli orari altrui. A meno che non si tratti di comunicazioni urgenti sarebbe meglio non inviare messaggi dopo le 22. Se stai lavorando la sera tardi puoi salvare i messaggi o le email nelle bozze ed inviarli al mattino successivo oppure programmare automaticamente l’invio della comunicazione.

 

5.     Less is more

I messaggi migliori sono brevi, concisi e puntuali. Nel caso delle e-mail presta attenzione all'oggetto: inserisci un riferimento preciso così sarà più facile ritrovare la e-mail in un secondo momento. Lo stesso discorso vale nei canali di virtual collaboration: usare oggetti e scrivere messaggi brevi e chiari (magari inserendo link ai documenti) rende la conversazione più fluida e più semplice da seguire per tutti i partecipanti.

 

Nel caso tu voglia approfondire con ulteriori tips & tricks sui migliori comportamenti da adottare online e durante il lavoro da remoto, nel K-HUB di hi – habit inspiring platform sono presenti diversi materiali e guide di approfondimento dedicati al galateo digitale: come comportarsi al meglio su Microsoft Teams, le regole per effettuare meeting e condividere i documenti al meglio, rispettando gli altri ed evitando spiacevoli inconvenienti.